di ing. Andrea Rattacaso | RESPONSABILE TECNICO IMPIANTI DI PROTEZIONE ATTIVA ANTINCENDIO

Siamo in un pesante periodo di lavoro ma ne approfitto per darti un brevissimo aggiornamento importante.

Il 21 Novembre è entrata in vigore la UNI 10436:2019, Caldaie a gas con portata termica nominale non maggiore di 35 kW РControllo e manutenzione.

Con tale norma si è finalmente colmata una lacuna normativa importante relativa agli impianti termici di piccola taglia.

Quindi, ad oggi, le cose stanno così:

  • Per gli impianti termici con¬†potenza superiore ai 35 kW, per usi civili, la manutenzione va effettuata¬†almeno una volta all’anno. Lo dice la norma UNI 8364-3:2007 “Impianti di riscaldamento – Parte 3: Controllo e manutenzione“, che il manutentore pu√≤ tranquillamente citare come riferimento;
  • Per gli impianti termici con¬†potenza inferiore ai 35 kW,¬†ad uso residenziale, in assenza delle informazioni da parte del produttore o dell’installatore,¬†la manutenzione √® annuale; la norma da citare per il manutentore √® la UNI 10436:2019 gi√† citata.

Adesso quindi non ci sono pi√Ļ scuse: la manutenzione va effettuata annualmente salvo che il produttore, nel libretto di uso √® manutenzione, indichi una frequenza inferiore.